Museo Jatta – Palazzo Jatta

Museo Jatta – Palazzo Jatta

museo jatta

MUSEO JATTA

Ideato come una vera e propria casa-museo, il palazzo Jatta è destinato ad accogliere al piano terra oltre al già citato museo, gli uffici, i locali agricoli, un tempo rimesse per cavalli e carozze, mentre al primo piano (al quale si accede attraverso una bellissima scalinata) l’appartamento privato per la residenza familiare.

Dopo aver costruito le stanze si provvide ad ordinare da Napoli le vetrinette, le colonne di legno, gli armadi, le suppellettili a dimostrazione di come erano poveri e poco bravi i nostri artigiani. Erede delle fortune e della raccolta di vasi fu l’amato nipote Giovannino, figlio diGiulio e di Giulia Viesti. Seguendo gli insegnamenti direttamente impartiti dallo zio, Giovannino dedicò gran parte dei suoi studi alla sistemazione e la catalogazionedei vasi all’interno del museo, terminati poi con la pubblicazione di un voluminoso catalogo ancora oggi non sostituito.

Copertina Catalogo Museo Jatta

Nel Museo i vasi sono sistemati secondo un criterio di “bellezza” seguendo il gusto dell’epoca. Infatti, quelli più grandi, ritenuti più belli e più importanti sono collocati sopra eleganti colonne di legno nelle ultime sale, mentre gli altri trovano posto nelle vetrine delle prime stanze. Il Museo Jatta è l’unico Museo in Italia che conserva ancora oggi la disposizione originaria voluta dal suo fondatore nell’Ottocento. Nel 1991 lo Stato ha provveduto ad acquistarlo inaugurando l’apertura nel 1993. Il museo Jatta è una raccolta di vasi in terracotta, (fatta eccezione per quelli conservati nell’ultima sala), datati dal settimo secolo al quarto secolo avanti Cristo. Non tutti i vasi esposti sono di Ruvo: molti provengono da Canosa e Taranto altri invece direttamente dalla Grecia.

http://www.palazzojatta.org/il-museo-nazionale/

Descrizione delle sale

Cortile - palazzo Jatta

Si accede al Museo attraversando l’atrio scoperto in direzione dell’antico giardino, per varcare ancora a sinistra l’antico portone di legno del vero e proprio museo, che occupa quattro stanze del piano terra.

La Casa Museo è chiusa al pubblico. Il Museo Nazionale è aperto tutti i giorni dalle 8,30 alle 13,30 ed il Giovedì e il sabato dalle 8,30 alle 19,30.

 

 

http://www.palazzojatta.org/le-collezioni/

http://www.palazzojatta.org/musei-di-puglia/